Quello che è incomprensibile è come ci sia ancora chi si ostina ad combattere il matrimonio gay sapendo benissimo che se non oggi, domani o massimo dopodomani sarà sicuramente legge.


Sostenitori di Giuliano Pisapia

Un amico, saldamente al comando della macchina renziana, cerca di imbarazzarti ricordandoti gli errori di Civati e una tua presunta vicinanza con lo sconfitto; pochi minuti dopo, un’amica, per cui nutri profonda stima e che spesso difendi oltre il difendibile,  senza farti domande o cercare di capire gli avvenimenti,